Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Vengono tuttavia utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. Maggiori info OK accetto
Perchè un circuito ?
Le merci devono essere trasportate con sicurezza e il trasporto deve essere pagato.

Diamo accesso al circuito solo a Fornitori e Clienti selezionati per qualità e correttezza.
  1. Il Committente diretto digita in 30 secondi la sua offerta di carico.
  2. L'offerta è inviata ai soli Trasportatori utili, che magari sono in zona, e che la quotano.
  3. Il Committente sceglie la
    migliore quotazione
    con un click.
  4. Committenti e Trasportatori
    esprimono il loro feedback
    sul servizio ricevuto.
F.A.Q.
TRUCK4BIZ è una Borsa carichi ?

NO

Le Borse carichi sono strumenti di lavoro che esistono da tanti anni ma che non sfruttano le nuove tecnologie per mettere in rapporto IMMEDIATO e DIRETTO i Committenti del trasporto e le aziende di Trasporto fornitrici del servizio.  TRUCK4BIZ non è paragonabile ad una Borsa carichi. Perché ?

1) Nelle Borse carichi le offerte di carico sono inserite da Trasportatori o Agenzie di Spedizione. In Truck4biz invece il rapporto è diretto tra il Cliente e il Trasportatore. Quindi, se un Trasportatore si affida solo alle Borse carichi, non è in contatto con tutto quel mercato di PMI che non utilizza le Agenzie di Spedizione per i propri carichi, ma solitamente cerca il Trasportatore con telefonate dirette.

2) Nelle Borse carichi il non avere rapporto diretto con il Cliente aumenta il rischio di insoluti per il Trasportatore. Truck4Biz è invece un circuito selezionato e diretto, come spiegheremo dopo.

3) Nelle Borse carichi le quotazioni di un trasporto sono pubbliche  e visibili agli altri Trasportatori e quindi generano dei meccanismi di “ASTA AL RIBASSO”, poco gradite ai Trasportatori. In Truck4biz ogni quotazione arriva direttamente e solo al Committente, che valuta senza contrattare. E se una quotazione sarà bassa, questo avverrà perché, grazie al meccanismo “just in time” di Truck4biz, il Trasportatore potrà farla senza rimetterci, sfruttando magari un viaggio di ritorno che diversamente avrebbe fatto con il mezzo scarico totalmente o parzialmente.

4) Nelle Borse carichi si paga per usufruire del servizio e a volte anchesolo “per vedere” le offerte di carico, mentre Truck4biz ha accesso gratuito (anche se selezionato), non cisono canoni e l’Utente paga solo “a consumo”, cioè se ha ricevuto un reale beneficio dalla piattaforma e quindi solo dopo che un viaggio è stato già confermato.


Cosa è TRUCK4BIZ ?

E’ il primo portale che con pochi click permette ad una azienda che deve trasportare merci di richiedere quotazioni sul costo del viaggio a Trasportatori selezionati, scegliere la migliore quotazione, risparmiare tempo per la ricerca, diminuire con alta probabilità i costi per il trasporto e velocizzare le spedizioni, con maggiore soddisfazione della propria Clientela. TRUCK4BIZ INCREMENTA E VELOCIZZA IL TUO BUSINESS !!


Dove trovo il Regolamento che accetto registrandomi a Truck4biz ?
Nel form di registrazione, in basso, è possibile scaricare sia le Condizioni Generali di Servizio (C.G.S.), sia una sintesi verificabile a video contenente le più significative regole di ingresso, permanenza od uscita da Truck4biz.
L’accesso a TRUCK4BIZ è libero?

Si può liberamente chiedere di entrare a far parte dei Clienti (aziende che cercano Trasportatori) o dei Fornitori     (aziende di Trasporto). La richiesta, espressa tramite la registrazione nel form dedicato, verrà valutata per verificare se il richiedente ha le caratteristiche di qualità, affidabilità e solvibilità per far parte del circuito Truck4biz.


L’accesso a TRUCK4BIZ ha un costo fisso di entrata e canoni mensili?

No, la richiesta di adesione al circuito è free, senza fee d’ingresso e senza canoni presenti o futuri.


L’accesso a TRUCK4BIZ vincola contrattualmente l’Azienda che si è registrata ?

Non hai nessun vincolo di durata,puoi uscire da Truck4biz in qualsiasi momento senza pagare nessuna penale peril recesso. Desideriamo avere solo Clienti soddisfatti in Truck4biz.


L’Azienda Committente che ordina un trasporto è obbligata ad accettare una delle quotazioni ricevute dai Trasportatori ?

No, è libera di scegliere se accettare una quotazione e quindi transare oppure se non accettarne nessuna.


L’Azienda di Trasporto è obbligata a quotare una offerta di carico ricevuta da un Committente ?
No, è libera di scegliere se inviare la sua quotazione e successivamente transare oppure se non quotarne nessuna.
Ci sono tariffe minime di trasporto dettate da Truck4biz ?

NO, la contrattazione è libera ed avviene tra il Trasportatore ed il Committente in forma riservata, tramite il gestionale.  E’ opportuno comunque sapere che il Ministero dei Trasporti pubblica una elaborazione periodica concernente i valori dei costi di esercizio (commi 1 e 2, art. 83 bis, L. 133/2008) e dei costi minimi di esercizio che garantiscono il rispetto dei parametri di sicurezza normativamente previsti (commi 4 e 4 bis, art. 83 bis, L. 133/2008) dell'impresa di autotrasporto di merci per conto di terzi, in relazione all’andamento del costo del carburante. Le tariffe minime sono consultabili al seguente link del Ministero dei Trasporti : http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&id=2007


Il Committente paga il costo del trasporto a Truck4biz ?

No, la transazione avviene tra il Committente che ordina il trasporto ed il Trasportatore prescelto che lo effettuerà. I termini di pagamento sono richiesti dal Trasportatore ed eventualmente accettati e transati dal Committente.


Quando si deve pagare la commissione a Truck4biz ?

Ogni mese Truck4biz verifica e calcola la commissione prevista sulle transazioni effettivamente concluse, con le scontistiche applicate in base al codice promozionale con il quale l’Aziendasi è iscritta, ed invia la fattura al Cliente via mail. La fattura riporta i termini di ogni viaggio, il costo del nolo e la commissione applicata.


Con quale modalità si deve pagare la commissione a Truck4biz ?

La commissione dovuta dal Trasportatore o dal Committente viene liquidata a TRUCK4BIZ tramite RID bancario.


Cosa succede se un Committente o un Trasportatore non pagano a Truck4biz le commissioni previste dalle C.G.S. ?

Truck4biz considera gravissima questa mancanza e, se accertata, penalizza il Committente o il Trasportatore escludendolo dalla piattaforma per sempre.


Quando una transazione si può definire conclusa ?

Quando il Committente accetta con il click una delle offerte ricevute dai Trasportatori. Con la transazione il Trasportatore si impegna ad andare a prelevare la merce e consegnarla secondo quanto transato ed il Committente si impegna a pagare il nolo del trasporto secondo i termini concordati.


Come Committente posso chiedere il trasporto di piccoli pacchi e corrispondenza ?

No, la piattaforma TRUCK4BIZ al momento si occupa di trovare Trasportatori per merci su bancali, in fusti, sfusi chimici e alimentari, refriferati, auto e moto, materiale edile e ferroso.


TRUCK4BIZ è utilizzabile anche per offerte di carico extra territorio nazionale ?

Al momento il limite è il territorio italiano, visto come tratta completa oppure tratta parziale fino al confine. A partire dal 2014  gradualmente si apriranno anche le transazioni per il resto dei paesi Europei ed extra.


Cosa succede se un Trasportatore non effettua un trasporto concordato e transato ?

Truck4biz considera gravissima questa mancanza e, se accertata, penalizza il Trasportatore escludendolo dalla piattaforma per sempre, in modo che non possa arrecare altri danni del generead altri Committenti. Inoltre restituisce, comeprevisto dalle C.G.S. la commissione al Committente danneggiato, scalandola dalla prima fattura utile.


Il Trasportatore può essere tutelato dall’insolvenza del nolo con copertura assicurativa ?

Si, Truck4biz può richiedere che il Trasportatore sia inserito nella polizza credito e, previa accettazione della Compagnia assicuratrice, garantire con polizza i noli futuri.


Se un Utente entra con il codice sconto associativo e poi non rinnova la quota alla Sua Associazione continua a godere delle scontistiche previste dalle C.G.S. di TRUCK4biz ?

Le scontistiche sono riservate agli iscritti in regola con le quote Associative. Pertanto, appena viene accerta tale mancanza, l’Utente può continuare ad usufruire del portale ma a condizioni economiche adeguate alla sua non- appartenenza ad una Associazione convenzionata.


Come funziona la raccolta punti ed il catalogo premi per i Committenti ?

Ad ogni ordine di carico transato il Committente accumula punti su una fidelity card IPERNETWORK, che potrà successivamente trasformare in buoni spesa, benzina, vacanze e ricariche telefoniche, secondo il regolamento di Ipernetwork in vigore e pubblicato.


Come viene avvisato il Trasportatore che c’è una offerta di carico disponibile per lui da quotare ?

La comunicazione avviene sul Gestionale e con mail dedicata. A pagamento il Trasportatore potrà essere avvisato anche con sms o direttamente con telefonata ( servizio in rilascio successivamente alla partenza delle transazioni).


Il Trasportatore ha un termine massimo di tempo per quotare le offerte di carico ?

Si e corrisponde al termine massimo che il Committente ha indicato all’atto di caricare su Truck4biz la sua offerta di carico. Non è obbligato ad esprimere una sua quotazione, ma se vuole che sia presa in considerazione lo deve fare nei termini richiesti dalCommittente.


Il Trasportatore deve accettare i termini di consegna e carico indicati dal Committente nella sua offerta ?

Non necessariamente. Può proporre dei termini di prelievo e consegna differenti, anche se questo limita le possibilità che il Committente scelga proprio la sua quotazione tra le tante ricevute.


Cosa succede se un Trasportatore decide di ritirare una quotazione già inviata ?
Se il termine per la ricezione delle quotazioni non è concluso, il Trasportatore può ritirare una quotazione già inviata senza recare danno alcuno al Committente, se lo ritiene opportuno. Consigliamo di valutare bene leofferte di carico ricevute prima di inviare la propria quotazione, in modo da evitare situazioni che comunque, anche se senza intenzione, possono causare dei disservizi o incomprensioni con i Committenti di Truck4biz.
Cosa succede se un Committente decide di ritirare una offerta di carico già trasmessa alla piattaforma?
Se il termine per la ricezione delle quotazioni non è concluso, il Committente può ritirare una offerta dicarico già inviata senza recare danno alcuno ai Trasportatori, se lo ritiene opportuno. Consigliamo di valutare beneprima di inserire una offerta di carico, in modo da evitare situazioni che comunque, anche se senza intenzione, possono causare dei disservizi o incomprensioni con Trasportatori di Truck4biz.
Cosa succede se un trasporto viene effettuato con ritardi rispetto alle tempistiche concordate ? E se ci sono danni alla merce ?
Le transazioni avvenute su Truck4biz non differiscono da quanto succede in un rapporto contrattuale tra Committente e Trasportatore concluso secondo altri canali diretti o indiretti. In tale caso valgono le regole del Codice Civile. E’ da segnalare che il disservizio produrrà un feedback più basso per il Trasportatore e quindi consigliamo di tenere alta la qualità del servizio per essere scelti anche in virtù del proprio punteggio feedback più alto.
Cosa succede se un Committente ritarda il pagamento del nolo rispetto ai termini concordati su Truck4biz ?
Le transazioni avvenute su Truck4biz non differiscono da quanto succede in un rapporto contrattuale tra Committente e Trasportatore concluso secondo altri canali diretti o indiretti. In tale caso valgono le regole del Codice Civile. E’ da segnalare che il disservizio produrrà un feedback più basso per il Committente e quindi consigliamo di tenere alta la qualità del servizio per essere scelti anche invirtù del proprio punteggio feedback più alto.